Cosa vedere a Ferrara

Lo scorrere lento del tempo non ha ridotto lo splendore della Città di Ferrara, ogni periodo le ha lasciato un segno indelebile: dai castelli, palazzi, chiese e chiostri oltre a splendidi giardini e a piazze .

La Città di Ferrara è uno dei più importanti Centri del Rinascimento italiano, i principali edifici e monumenti che la contraddistinguono sono il Castello Estense, la Cattedrale, il Palazzo dei Diamanti, la Porta e le Mura degli Angeli, il Tempio di San Cristoforo alla Certosa, Piazza Ariostea, Corso Ercole 1° d’ Este , Il Teatro Comunale, Palazzo Schifanoia, Via delle Volte.
I dintorni di Ferrara si aprono al visitatore con i centri storici ricchi di arte e di memorie: Stellata di Bondeno, con la fortezza testimone delle lunghe guerre contro Venezia; Argenta, con la millenaria Pieve di San Giorgio; Cento, patria del Guercino, con il suo centro storico ricco di scorci suggestivi; Comacchio, antichissima città lagunare, ancora attraversata dal reticolo dei suoi canali; l’Abbazia di Pomposa, faro spirituale al centro della campagna come monumento prezioso dell’architettura bizantino-romanica; Mesola, con il cinquecentesco Castello Estense, a poca distanza dal Gran Bosco, un tempo riserva di caccia dei duchi d’Este; il Parco del Delta del Po una cornice verde di boschi secolari, pinete ed oasi naturalistiche, tredicimila ettari di specchi d’acqua, habitat ideale per una incredibile quantità di pesci ed uccelli acquatici.

 

 

castello-di-ferrara1-1200-800

Il Castello Estense

Il Castello Estense: Da trecentesca fortezza nel corso dei 2 secoli successivi si trasformò in una fastosa dimora di una delle più celebri Corti d’Europa. Le altezze delle sue inconfondibili quattro torri sovrastano tutto l’ambiente circostante insieme al campanile della Cattedrale, Recentemente restaurato, il Castello con i suoi incredibili saloni è sicuramente uno dei punti […]

Duomo-Ferrara-1200-800

Il Duomo

La Cattedrale o Duomo di Ferrara è il più importante monumento medievale della città, inaugurata nel 1135. La bella facciata marmorea a tre cuspidi con loggette è stata di recente restaurata e riportata all’antico splendore, come anche il campanile marmoreo (1441-1596) attribuito all’Alberti e l’abside che è del Rossetti (fine ’400)

palazzo-diamanti-1

Il Palazzo dei Diamanti

Lo splendido Palazzo dei Diamanti di Ferrara si trova al centro dell’Addizione Erculea, sull’importante incrocio chiamato “Quadrivio degli Angeli” ed era la residenza di Sigismondo d’Este, fratello del duca Ercole I. Le due facciate sono costituite da più di 8000 bugne, a forma di piramide o di “diamante”, in marmo bianco e rosa, dandogli il […]

teatro-di-ferraraHEADER

Teatro Comunale “Claudio Abbado” di Ferrara

Se siete appassionati di musica classica, musica lirica, prosa, date un’occhiata al programma dell’anno e agli eventi organizzati da Ferrara Musica sul sito www.Ferraramusica.it  oppure oppure direttamente sul sito del Teatro www.teatrocomunaleferrara.it. Punta di diamante dell’ attività del Teatro e’ la stagione concertistica in collaborazione con la Mahler Chamber Orchestra. Su prenotazione è possibile fare una […]

corso-ercole-1-este-1024-768

Corso Ercole I d’Este e il Quadrivio degli Angeli

Lungo il corso Ercole I d’Este, una delle più belle vie d’Europa, l’infilata di palazzi rinascimentali, raggiunge un crescendo di magnificenza nel Quadrivio degli Angeli. Qui l’intensità estetica delle architetture esplode nell’incrocio stesso dell’Addizione rinascimentale: Palazzo Prosperi Sacrati, con il suo sontuoso portale, fronteggia Palazzo dei Diamanti, monumento in cui magistralmente la simbologia solare è […]

schifanoia

Palazzo Schifanoia

Fu costruito per volontà di Alberto d’Este nel 1385 e più tardi trasformato e ampliato, soprattutto all’epoca di Borso (1465-1467). La facciata presenta un grande portale scolpito di ottima e pregevole fattura. La visita comincia dall’ala trecentesca la quale ospita collezioni d’arte di varia natura, fra cui si segnalano quelle di pittura, bronzetti, oggetti d’avorio, […]

piazza-ariostea

Piazza Ariostea

Piazza Ariostea è la “piazza nuova” dove si affacciano i magnifici palazzi caratterizzati da loggiati con arcate e soffitti in legno, Palazzo Strozzi Bevilacqua e Palazzo Rondinelli, è una delle principali e piu importanti piazze di Ferrara, anticamente denominata Piazza Nuova, prende il nome da Ludovico Ariosto. La sua realizzazione fu a cura dell’architetto Biagio […]

via-delle-volte

Via delle Volte

Via delle Volte si trova nel centro medievale di Ferrara e prende il nome dai numerosi archi e passaggi sospesi che la attraversano. La suggestiva fuga di archi risale soprattutto ai secoli XIII e XIV, ma il tracciato rettilineo della strada, che inizia ad ovest con via Capo delle Volte e si conclude ad est […]

Translate »